Si dice che i libri sono la luce che guida verso la civiltà

Essere in contatto costante con i beneficiari è per noi fondamentale, per sapere come procedono le attività, le necessità quotidiane o straordinarie e restare al fianco dei bambini e bambine. É così che talvolta riceviamo le relazioni di quanto e come si svolge l’assistenza e a volte lettere come questa che illumina il futuro. Grazie a voi, colleghi del Congo che trasformate la polvere in luce.

Se ognuno sapesse leggere e esserne felice, ogni casa sarebbe una biblioteca, ogni biblioteca sarebbe una scuola, ogni scuola sarebbe una facoltà, ed ogni facoltà sarebbe un’università’. Questa frase di Franklin Roosevelt ci spinge ancora una volta a ringraziare i benefattori di APIBiMi per aver sostenuto il percorso scolastico e la biblioteca del Centro S. Laurent.

Carissimi benefattori di APIBiMI, il vostro aiuto ci ha permesso di pagare le spese scolastiche, di organizzare i corsi di recupero per i ragazzi ospiti al centro S. Laurent fino al prossimo mese di luglio 2019, e di retribuire chi si occupa della loro formazione scolastica. Una parte del vostro intervento ci ha permesso anche di acquistare dei libri per arricchire la nostra biblioteca.

Si dice che i libri sono ‘la luce che guida verso la civiltà’. Le foto che vi mandiamo dimostrano la gioia dei ragazzi di S. Laurent nella biblioteca quando sfogliano i libri e i fumetti che permettono loro di viaggiare in un mondo di conoscenza e di civiltà. Grazie al vostro dono, la conoscenza e l’intelligenza stessa dei ragazzi del Centro aumentano e si rafforzano. E questo è il punto di partenza per uscire dalla loro sofferenza e diventare persone mature, capaci di assumersi delle responsabilità per una vita migliore. La persona si realizza grazie alla sua intelligenza e al suo cuore. Vi auguriamo ogni bene come ricompensa del vostro aiuto. Questo è un segno concreto del vostro amore verso i piccoli più bisognosi. Vi siamo riconoscenti per questo intervento speciale e per l’aiuto costante che ci procurate ogni anno. 

Lettera di P. Gustave Mania

Chiamaci!