Lettera dal Vietnam

Questa lettera è scritta da Maria, collaboratrice del progetto Huè  in  Vietnam  sostenuto da Apibimi. La lettera ci è stata inviata da don Agostino che, con don Antonio, è il nostro referente del progetto. Maria è una ragazza che da piccola ha beneficiato del sostegno  a distanza e ora, diventata grande, collabora attivamente al progetto.

Cari benefattori, è passato un anno che ci ha portato molti eventi negativi come accadono in tutto il mondo: prima di tutto il disastro della pandemia di Covid-19, che ha colpito tutte le attività umane e ogni giorno causa  la morte di centinaia di migliaia di persone. In tutto il Vietnam, e soprattutto al Centro del Paese, l’anno scorso oltre alla pandemia di Covid-19, ci sono state  anche le calamità naturali  e hanno imperversato tempeste e alluvioni, causando molti gravi danni alle cose e alla sopravvivenza della gente. La vita qui che era già dura, ora è diventata ancora più difficile:  i raccolti, il bestiame, persino i terreni e le proprietà…sono stati sommersi dall’acqua dell’alluvione. Molte case sono state immerse nell’acqua per diversi giorni di seguito, con gravi danni alle abitazioni e alle  cose contenute, molti studenti hanno perso anche i libri e gli utensili. Per rimediare ai disastri naturali, abbiamo ricevuto molti aiuti dalla gente del Sud e da benefattori sia nel Paese che dall’Estero, che hanno condiviso , come si dice da noi, cosicché: “le foglie buone coprono le foglie strappate”. Un nuovo anno scolastico sta per iniziare ed è tempo per noi di ricordare coloro che ci hanno aiutato attraverso Don Agostino Nguyen Van Du e Don Anton Nguyen Van Tuyen. Grazie ai benefattori ci sentiamo molto sostenuti e confortati dalla loro cura e dalla loro disponibilità, perché ci dimostrano di amarci, condividendo con noi i loro sforzi e sacrificando il loro denaro per aiutare i bambini a continuare nei loro studi.  In questo momento difficile, in cui l’epidemia si sta diffondendo così pericolosamente, è così prezioso e importante per noi ricevere l’aiuto di nostri benefattori come Voi! Quest’anno, poiché la situazione epidemica è ancora grave ovunque, dobbiamo affrontare anche molte nuove difficoltà e ostacoli nel prepararci a seguire le lezioni. Infatti è stato deciso, dalle istituzioni, di fare scuola a distanza, “online”. Ma nella realtà la maggior parte delle famiglie non ha gli strumenti indispensabili come un computer o IPad e neppure connessioni sufficienti, per cui i bambini poveri sono obbligati ad  andare in casa di loro amici che hanno la possibilità di connettersi e che sono disposti a ospitarli. Fortunatamente , grazie alla vostra generosità, tramite Don Antonio e Don Agostino , abbiamo ricevuto il contributo per le spese scolastiche come ogni anno. Vogliamo esprimervi tutta la nostra gratitudine, e non possiamo che augurare il meglio ai nostri benefattori e pregare il Signore perché Vi dia buona salute e pace durante questa difficile stagione di Covid.

Per favore, continuate ad amarci e a sostenerci ancora in futuro!

Con rispetto e riconoscenza da parte nostra e a nome dei bambini, vi ringraziamo ancora.

A nome dei genitori  Maria Trương

Call Now ButtonChiamaci!